top of page

LE COSE DA SAPERE QUANDO SI ACQUISTA CASA DIRETTAMENTE DAL COSTRUTTORE


Acquistare la propria casa direttamente dal costruttore è molto frequente: questa strategia apre, infatti, la possibilità di diventare proprietari di un immobile che soddisfa i più innovativi criteri di qualità edilizia e sostenibilità ambientale.





Comprare casa direttamente dal costruttore: i pro e i contro

I principali vantaggi dell’acquisto della casa dal costruttore sono:

  • massima efficienza energetica;

  • finiture realizzate con materiali innovativi e personalizzabili;

  • possibilità di usufruire di una detrazione fiscale sull’acquisto di un eventuale box pari al 36% sui costi di costruzione certificati dall’impresa.

I potenziali svantaggi sono:

  • ridotta possibilità di personalizzazione degli interni e delle finiture;

  • rischio, se la casa fosse ancora in fase di progettazione, del fallimento dell’impresa costruttrice.

Le forme di tutela per l’acquirente

Quando si parla di acquistare la propria casa dal costruttore, in molti casi l’acquirente non ha ancora visto l’immobile, perché esso è ancora in fase di progettazione.

In questa situazione, il costruttore ed il compratore stipulano un contratto preliminare, nel quale viene indicato il prezzo dell’immobile, le modalità ed i tempi di pagamento, concordati sulla base dello stato di avanzamento dei lavori di costruzione. La firma del contratto avviene in presenza di un notaio che certifica la regolarità della procedura.

Qualora la casa non sia ancora stata costruita dall’impresa edile, è importante conoscere le forme di tutela per chi decide di comprare casa dal costruttore.

La legge è molto chiara: stabilisce infatti che il costruttore sottoscriva una fideiussione con una banca o con una compagnia assicurativa per una somma della stessa cifra versata dall’acquirente.

Tale polizza assicurativa comprende anche i danni che possono interessare la casa ed ha validità 10 anni. In questo caso, si parla di tutela nell’eventualità di difetti di costruzione che possono causare potenziali criticità (articolo 1669 del Codice Civile).

In quest’ottica, il costruttore è visto come un appaltatore che è tenuto a garantire l’opera costruita per 10 anni sia da vizi del suolo, sia da difetti di costruzione.



Un’ulteriore forma di tutela per l’acquirente è il frazionamento dell’ipoteca.

In questo modo, l’acquirente viene tutelato in caso di impossibilità, da parte dell’impresa, di procedere alla restituzione delle somme. Inoltre, il frazionamento del muro evita il rischio di pignoramento dell’immobile.


Gestione della vendita diretta

Se la casa è già stata costruita, si ha a che fare con un quadro diverso. Innanzitutto, non c’è di mezzo la fideiussione dato che non esiste alcun versamento di denaro preliminare da parte dell’acquirente.

La polizza decennale a garanzie dei difetti costruttivi e il frazionamento dell’ipoteca, vengono invece mantenute anche in caso di unità immobile già esistente.


Quali sono le spese da affrontare?

Le spese da affrontare in caso di acquisto della casa direttamente dal costruttore comprendono:

  • caparra: con riferimento alla fideiussione, la cui validità è effettiva fino al rogito;

  • contratto preliminare: sottoscritto davanti a un notaio. Considerare il bollo pari a 155 euro, l’imposta ipotecaria, che corrisponde a 200 euro, e la tassa ipotecaria di 35 euro;

  • costi dell’eventuale mutuo;

  • oneri notarili.




…e l’IVA?

L’IVA viene calcolata in modo diverso, a seconda dei casi:

  • acquisto da costruttore della prima casa non di lusso: IVA al 4%;

  • acquisto seconda casa non di lusso da costruttore: IVA al 10%;

  • acquisto seconda casa di lusso da costruttore: IVA al 22%.

L’imposta non va versata al notaio, ma al titolare dell’impresa di costruzione.

Altre tasse da considerare sono l’imposta di registro, l’imposta ipotecaria e quella catastale di 200 euro ciascuna.


Acquistare la casa da costruttore ma tramite agenzia è possibile?

Comprare casa da costruttore tramite agenzia è possibile. Se si opta per questa opzione bisogna mettere in conto anche le spese di intermediazione.

.

.

.

Continuate a seguirci!

Chiamaci senza impegno allo 06.94805128

oppure clicca sul link: https://www.fabiomelis-affarefatto.com/valuta-il-tuo-immobile



Come sempre speriamo di esserti stati di aiuto.


Buon inizio settimana!



Rif.- immobiliare.it

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page