Prezzi casa 2020 VS Compravendite

Aggiornato il: gen 5

L'andamento dei prezzi delle case nel 2020 non segue il brusco calo che caratterizza le compravendite in quest'anno segnato dal covid. Anche se non si escludono degli effetti al ribasso nel corso del 2021, sembra che almeno per il momento e sul fronte dei valori, il mercato immobiliare abbia retto bene l'urto della pandemia.

Nel I trimestre dell'anno, secondo le stime preliminari dell'Istat, l'indice dei prezzi delle case aumenta dello 0,9% rispetto al trimestre precedente e dell'1,7% nei confronti dello stesso periodo del 2019. La differenza tra gli andamenti dei prezzi in aumento e la dimuzione brusca delle compravendite (-15,5%) dimostra come le misure restrittive introdotte non abbiano avuto alcun impatto apprezzabile sulle quotazioni degli immobili residenziali. La crescita accelera nel secondo trimestre dell'anno, segnando un +3,4% rispetto al 2019, consolidando il trend già iniziato nella seconda parte del 2019. La crescita è dovuta sia ai prezzi delle abitazioni nuove (+2,7%) che a quelli esistenti (3,7%).

Il segno positivo dei valori immobiliari si conferma anche nel III trimestre dell'anno quando l'Istat registra un aumento dell'1% in termini annuali. La media dei tre trimestri del 2020 rispetto all'anno precedente è del +2%. Secondo Nomisma, dal punto di vista dei prezzi immobiliari il calo non è stato così forte in quanto chi vende non accetta eccessivi sconti, il che se possibile rallenta ancor più l’andamento delle compravendite. Secondo l'Ufficio studi di idealista, l'anno si chiude con un aumento dei prezzi delle case pari al 2,3% con un notevole incremento nella città di Milano (oltre 20%) proprio uno dei centri più colpiti dall'emergenza. Segnale di un mercato immobiliare che ha saputo reggere bene l'impatto della pandemia.

Le previsioni sui prezzi delle case post covid Secondo il report di S&P, "Government Job Support Will Stem European Housing Market Price Falls”, l'impatto del coronavirus sui mercati real estate sarà quello di un calo dei prezzi delle case. Ma gli analisti non si aspettano un tracollo dei prezzi immobiliari in Europa: a impedirlo saranno le misure di sostegno al reddito messe in campo dai governi, che faranno in modo che le attività possano limitare il numero di licenziamenti. Ad essere poco ottimisti sull'andamento dei prezzi sono gli agenti immobiliari: secondo il consueto

Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni realizzato nel III trim da Bankitalia, infatti, gli effetti del covid sui prezzi sarebbero più persistenti e si protrarrebbero oltre la metà del 2021. Per chi volesse conoscere i valori immobiliari relativi alle diverse zone Omi, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato le quotazioni immobiliari relative al 1º semestre dell'anno. Le quotazioni permettono di scoprire il valore medio al m2 degli immobili divisi per tipologie catastali, e geograficamente, per zona Omi, comune e provincia.



Rif. Idealista / istat


Segui

Contattaci

Indirizzo

Via Val Maggia 60 Roma RM, Italy

© 2017 by Fabio Melis Inc. Tutti i diritti riservati